Your Cart

Your cart is currently empty

1
1
2
2
3
3

Enciclopedia per le piante energetiche

Miscanthus giganteus dettaglio

Miscanthus giganteus – si tratta probabilmente di una delle erbe da combustione più interessanti della nostra epoca, che necessita di un contributo minimo pur garantendo una resa enorme. Qui di seguito desideriamo fornirvi tutte le principali informazioni relativamente a questa “erba jumbo”, di cui avete bisogno per la vostra piantagione di miscanto.
Ci potete porre le vostre domande contattandoci all’indirizzo di posta elettronica: info@energiepflanzen.com oppure ci potete semplicemente telefonare. Naturalmente vi invitiamo a visitare, previo appuntamento, uno dei nostri campi di erba elefantina!

Miscanths rhizomes

(See also Miscanthus rhizomes, rhizomes) This a bit cumbersome term of “rhizome” can also be translated as “a piece of root”, “undercuts”, or “root cuttings”. It involves thickened roots of perennial grasses, such as elephant grass, which can be used for the propagation of this plant. Simply, such a propagation via rhizomes can be described as follows: Excavating a 2-4-year-old elephant grass-stick Such a […]

Miscanthus Pellets

Miscanthus is also naturally and ideally suitable for alternative pellets production. At the same time, Miscanthus has advantages over conventional sawyer materials that are normally used for production, but it also has disadvantages. In terms of energy input/output, Miscanthus pelleting is disadvantageous, as compared to Miscanthus briquetting. However, for the sake of usability for as […]

Miscanthus sinensis

The confusion with many names that Miscanthus has in the German language continues partly in botanical names. The energy crop Miscanthus x giganteus is genetically similar to Miscanthus sinensis that generally comprises many ornamental Miscanthus varieties. For example, Miscanthus sinensis “Strictus”, “Malepartus”, “Small Silver Spider”, or “Far East”; Although the term of “elephant grass” for […]

Preparativi la semina di miscanto/erba elefantina

Per la preparazione della semina, in autunno il terreno coltivato dovrebbe essere arato almeno fino a 20 cm di profondità. Bisogna prestare attenzione a non inserire alcuna grande massa organica dalla precoltura, poiché l’azoto rilasciato avrebbe un effetto ritardante sul processo di maturazione in autunno. Le piante annuali di miscanto in autunno iniziano molto tardi […]

Raccolta di erba elefantina /miscanto

I termini e la tecnologia richiesta sono determinati dallo sfruttamento e dall’impiego della raccolta! Il periodo della raccolta va da Novembre fino all’inizio di Maggio, l‘ideale sarebbe il mese di Aprile. Una settimana di sole prima del raccolto rappresenterebbe un elemento di grande vantaggio. Il contenuto di acqua dovrebbe essere il più ridotto possibile (10−20 […]

Rese del miscanto

Le rese del miscanto sono fortemente influenzate da fattori quali: la qualità del terreno, l’approvvigionamento idrico e la temperatura dell’ambiente naturale. Rese di massa asciutta (TM-rese/tonnellate atro*): • 4.000−7.000 kg/all’ettaro nel corso del secondo anno • 12.000−20.000 kg/all’ettaro a partire dal terzo anno In presenza di un contenuto di acqua del 14% è possibile calcolare […]

Riutilizzazione del miscanto

La grande varietà di erba elefantina si riflette naturalmente anche e soprattutto nelle davvero infinite possibilità di riutilizzazione del miscanto. Tutti i proprietari di un giardino conoscono bene il pacciame. Alcuni lo amano, alcuni non riescono a sopportarne l‘odore. Il miscanto rappresenta un sostituto più economico, più famigliare e soprattutto di gran lunga più grazioso […]

Scioglimento delle piante di miscanto (campi di erba elefantina)

Il trattamento dovrebbe avvenire immediatamente dopo l’ultima raccolta e per mezzo di ripuntatori. Successivamente i rizomi vengono fresati, in modo tale che le piante muoiono per disidratazione. I rizomi che cominciano a germogliare vengono spruzzati di round-up, quando gli steli presentano una lunghezza da 20 fino a 40 cm. I ritardatari devono essere trattati in […]

Semina di miscanto /erba elefantina

I rizomi sono molto sensibili al fenomeno della disidratazione, gli stessi quindi, una volta rimosso l‘ imballaggio, dovrebbero essere piantati il prima possibile (periodo della semina: dalla metà di Aprile al più tardi fino alla metà di Maggio). La temperatura del suolo ottimale per la semina è di 10° C. Qualora la semina avvenisse prima […]

Stoccaggio del miscanto sinensis (cedimenti/piegature)

Questo succede quando la neve cade con anticipo, ossia quando le foglie non sono ancora cadute. Nelle piante giovani gli steli possono nuovamente drizzarsi dopo il disgelo, mentre nelle piante più vecchie gli steli si rompono a circa 40−50 cm da terra. Nelle piante molto forti le foglie potrebbero non cadere. Durante la fase della […]

©energiepflanzen.com - Reinhard Sperr (2008 – 2017)