Your Cart

Your cart is currently empty

Semina di miscanto /erba elefantina

I rizomi sono molto sensibili al fenomeno della disidratazione, gli stessi quindi, una volta rimosso l‘ imballaggio, dovrebbero essere piantati il prima possibile (periodo della semina: dalla metà di Aprile al più tardi fino alla metà di Maggio). La temperatura del suolo ottimale per la semina è di 10° C. Qualora la semina avvenisse prima dei termini consigliati, sussiste il pericolo delle gelate tardive, mentre qualora la semina avvenisse dopo i termini consigliati sussiste il pericolo di siccità di primavera e caldo torrido. La distanza tra le piante è di metri 1 x 1, il che significa 10.000 piante all‘ettaro. In considerazione del raccolto , è consigliabile dare alle superfici una forma il più possibile rettangolare, oltre a fare in modo affinché tali superfici siano facilmente accessibili per mezzo di pesanti macchinari per la raccolta. I luoghi avversi risultano difficili per la raccolta e quindi molto più costosi per ciò che concerne i costi dei macchinari. A partire da circa 2 ettari i costi della raccolta tendono a ridursi in modo significativo. I rizomi vengono posti ad una profondità di circa 4 cm in presenza di terreni leggeri ed ad una profondità di circa 8 cm in presenza di terreni pesanti. Per effettuare la semina nel modo più proficuo, è necessario utilizzare una vecchia macchina pianta patate convertita. In questo caso lo scivolo di scarico viene sostituito per mezzo di un tubo POLO-KAL, dotato di un diametro di circa 15−20 cm. Per una crescita di successo è necessario garantire un’eccellente chiusura del suolo, pertanto sono importanti i rulli di pressione presenti sulla macchina pianta patate convertita. La superficie inoltre deve essere spianata ed innaffiata, ove necessario.

Torna alla pagina principale

©energiepflanzen.com - Reinhard Sperr (2008 – 2017)